Grecia – Atene, Alba Dorata: Sindaco vieta manifestazione, Viene svolta ugualmente

grecia-atene-albadorata

Al tribunale di Atene il 31 Ottobre 2016 si è svolto il processo ai dirigenti di Alba Dorata, terzo partito greco al quale hanno limitato l’agibilità politica e tagliati i fondi pubblici. All’esterno del tribunale di Giustizia alcuni anarchici lanciavano una fitta sassaiola contro la Polizia. Ne parliamo oggi in quanto Nikos Babalos, il sindaco del comune periferico di Neo Iraklio, a nord di Atene, non ha autorizzato il corteo di Alba Dorata in memoria dei due ragazzi uccisi da un agguato il 1° novembre del 2013, ad Atene, davanti a una sezione del partito nazionalista greco.

La motivazione del divieto è che “il quartiere vuole isolare il razzismo e non lasciar spazio alle manifestazioni fasciste”.

Tuttavia la manifestazione si è svolta ugualmente, al fine di commemorare la morte di questi ragazzi, nonostante i divieti del sindaco e la forte mobilitazione antifascista.

.^.

Fonte locale

La sassaiola alla Polizia dagli anarchici di Alba Dorata.

.^.

Related posts