Germania avvia programma incentivi rimpatrio migranti

La Germania destinerà quest’anno 40 milioni di euro per il progetto chiamato “Starthilfe plus” e che prevede incentivi divisi in due tariffe: 1.200 euro per chi ritirerà la richiesta di asilo senza attendere il suo esito, 800 per coloro invece cui la richiesta è già stata respinta ma sono ancora in Germania per vari motivi, come precarie condizioni di salute o ricorsi giuridici. Lo schema prevede ulteriori 500 euro per famiglie con più di 4 membri che intendono rimpatriare.

Per evitare abusi, sono esclusi coloro che provengono dai Balcani occidentali e, per altri motivi i siriani: la Siria è area di guerra e dunque non possono essere concessi aiuti per facilitare i rimpatri.

Le cifre sono valide per profughi con più di 12 anni e privi di mezzi finanziari, ma sono dimezzate per chi ha meno 12 anni.

Lo ha reso noto il ministero dell’Interno.

Related posts