Germania: atti xenofobi e antisemiti aumentati

kkk_germania

Nel 2015 sono stati registrati oltre 10.300 casi classificabili come «reati di odio» contro «idee politiche, nazionalità, colore della pelle o religione». L’aumento, rispetto al 2014, è del 77% e costituisce il record negativo dal 2001, anno di inizio delle rilevazioni statistiche. L’aumento degli atti criminali è stato particolarmente rilevante su internet, dove l’incremento è stato del 176%, con oltre 3mila post registrati.

Lo rivela la Passauer Neue Presse, basandosi sui risultati di una relazione finale del governo sul «dialogo con i cittadini».

Related posts