Germania, accordo con UE per contrasto su criminalità organizzata

germania-europa

Il ministro dell’Interno Thomas de Maizière, presentando a Wiesbaden il rapporto sulla criminalità organizzata 2015, ha detto: «Abbiamo un accordo quadro dell’Unione europea sulla criminalità organizzata che in Germania non abbiamo ancora adottato” sottolineando che il ritardo è stato dovuto a “una diversa definizione giuridica a livello europeo e tedesco di organizzazioni criminali come la mafia”.

In Germania, “la partecipazione a particolari associazioni è solo parzialmente perseguibile, per droga o per furto ma non per associazione a una organizzazione criminale”, ha aggiunto de Maizière, ma ora chiuderemo questa falla legislativa e, in accordo con il ministro della Giustizia, “modificheremo il paragrafo 192 del codice penale”.

Nella lotta alla criminalità, il ministro ha sottolineato l’importanza di introdurre “misure per la confisca e il recupero dei beni”.

fonte

Related posts