Freddo e pioggia sulle tende dei terremotati.

Si complica la situazione già precaria dei terremotati abruzzesi ospitati nelle tende. Da ieri piove ininterrottamente dal primo pomeriggio sulle tendopoli dell’aquilano e le temperature hanno subito una brusca flessione. I meterologhi, fanno sapere che nell’arco di poche ore si e’ passati dai 18 gradi dei giorni scorsi a 8/10 gradi. I volontari fanno anche presente che solo in alcune tendopoli e’ stata completata l’installazione dei condizionatori fatti giungere per il caldo dei giorni passati. Mentre la scorsa notte e stamani in alcuni campi, soprattutto dove vivono gli anziani o i bambini, e’ stato necessario riaccendere le stufette.
Di Giampaolo Poniciappi

Related posts