Francia, Ogm: Riserve sul progetto di proposta commissione UE

ogm

ogm

La Francia ha molte riserve sul progetto di proposta della Commissione Ue che lascerebbe liberi i singoli governi europei di scegliere se coltivare o meno sul singoli governi europei di scegliere se coltivare o meno sul loro territorio gli Organismi geneticamente modificati (Ogm).
Il ministro francese dell’ambiente Jean-Louis Borloo ha respinto la possibilita’ di accettare lo scambio tra ‘un po’ piu’ di sussidiarieta” e nuove regole rafforzate nel campo della certificazione.
‘Non siamo a questo punto’, ha detto ai giornalisti al suo arrivo al consiglio ambiente di Lussemburgo. Borloo ha ricordato che nel novembre del 2008, i 27 stati membri della Ue hanno concordato all’unanimita’ di rafforzare il processo di certificazione degli Ogm. La Francia resta su questa posizione e chiede una rafforzamento dell’Efsa, l’agenzia europea di sicurezza alimentare, nel processo di valutazione scientifica.

ADUC – Fi

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 21/06/2010. Filed under AMBIENTE. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login