Fotoreporter

Il fotoreporter è un giornalista (in inglese, reporter) che racconta i fatti attraverso le immagini fotografiche. In italia i fotoreporter, se iscritti all’ordine dei giornalisti, sono giornalisti a tutti gli effetti e l’esatta denominazione è fotografo. Il fotoreporter è anche una figura di giornalista che, oltre a raccontare la cronaca con le immagini, è spesso autore degli articoli che compongono il servizio. Quindi in Italia il fotoreporter può essere sia giornalista, sia fotografo. Solitamente il fotoreporter accompagna il giornalista scrivente nelle missioni dove è inviato. Il fotogiornalismo moderno nasce alla metà degli anni venti in Germania. Tra i primi grandi esponenti della professione figurano: Erich Salomon (che utilizza una Ermanox 4,5 x 6 a lastrine); Hans Felix S. Baumann (più noto come Felix Hans Man); Tim Gidal e Martin Munkacsi, che diventerà uno dei primi fotografi di moda. Con l’avvento del nazismo e l’inizio delle persecuzioni razziali, la crème del fotogiornalismo europeo si sposta a Parigi. Nella capitale francese arriva il giovane ungherese André Friedman, che diventerà noto con il nome di Robert Capa.
Negli anni trenta i settimanali illustrati conoscono un periodo di grande espansione, grazie a una tecnica di stampa detta rotocalcografia (da cui il termine rotocalco). Grazie a tale tecnica, le fotografie appaiono decisamente più nitide. In Francia, Germania e Gran Bretagna tutti i periodici adottano la nuova tecnica. Ma è negli Stati Uniti che nasce il modello del periodico illustrato che s’impone in tutto il mondo con settimanali come Time, Fortune e Life. In Italia tale modello viene ripreso da Omnibus di Leo Longanesi (1937).
Nel 1937 Robert Capa è inviato dalla rivista parigina Régards a documentare fotograficamente la Guerra civile spagnola. Capa realizza reportages che lo rendono famoso nel mondo, tra cui la celebre foto del miliziano spagnolo morente (fu pubblicata dal settimanale americano Life). Nel 1947 Robert Capa, insieme ad altri fotografi (tra cui Henri Cartier-Bresson), fonda a Parigi l’agenzia Magnum Photos, tuttora una delle principali agenzie fotogiornalistiche del mondo. (Fonte: Wikipedia)

Related posts