Firenze, i supporter di Matteo Renzi

25032012428_500(Comunicato ufficiale) Per la terza volta nel giro di tre mesi – scrive il portavoce del sindaco Marco Agnoletti – tornano le polemiche sulla campagna elettorale a sindaco di Matteo Renzi. Chi come noi sostiene la necessità di cambiare profondamente le regole della politica fa della trasparenza la propria priorità. Per questo abbiamo chiesto ai finanziatori delle varie campagne elettorali e degli eventi realizzati di autorizzarci alla pubblicazione dei loro nomi. Non abbiamo ancora l’elenco completo, ma le vicende di queste ore ci spingono a pubblicare almeno parzialmente un primo elenco. Giova ricordare che le spese per la campagna elettorale amministrativa sono state di euro 209152,27, documento consegnato al Comune di Firenze in data 21/7/2009. Per queste cifre sono stati raccolti circa 139000 con sottoscrizioni e 70000 con un mutuo pagato dall’Associazione Festina Lente. Non abbiamo ricevuto mai contributi né dal PD, né dalla Margherita, né dai DS o altri partiti. Il contributo minimo è stato di 10 euro, quello massimo di 10.000 euro. Nessun contributo è arrivato da PD, Margherita o DS neanche per le primarie di febbraio 2009 o per altri eventi ad esse collegate. Hanno fino a questo momento accettato di rendere noto di aver contribuito alla campagna elettorale del 2009 le seguenti persone, fisiche o giuridiche»:

1 BACCI ANDREA
2 BARTALONI FABRIZIO
3 BETA PROGETTI
4 BOLOGNESI MARIO
5 CANGIOLI NICCOLO’
6 CAPPELLI GIOVANNI
7 CASANOVI MATTEO
8 CATELLACCI ANDREA
9 CIAPETTI MARCO
10 CIPRIANI ANDREA
11 COCIANCICH ROBERTO
12 COPPINI CLAUDIO
13 CORNARO GIOVANNA
14 DEL RE TERESA
15 DEL RE ANDREA
16 DONATI DEMETRIO
17 ERCOLI UGO
18 FEDELI AGNESE
19 GALIMBERTI LAURA
20 GIAMBERINI ANGELO
21 GISTA LORENZO
22 GORI SILVANO
23 GRAMIGNI MASSIMO
24 HORVAT GIANFRANCO
25 LUCIBELLO GIACOMO
26 MAESTRELLI RICCARDO
27 MALENCHINI LUIGI
28 MANCINI NICOLA
29 MANDO’ MAURO
30 MARCHI FRANCESCO
31 MARSILI ELENA
32 MARTELLINI RICCARDO
33 MARTINELLI MASSIMO
34 MIGLIORI ROMANO
35 MONTANO UMBERTO
36 NIGI LUIGI
37 PALANDRI LUCA
38 PERONI LORENZO
39 PEZZANO MASSIMO
40 POLI FILIPPO
41 PUGLIESE ANDREA
42 RAGIONIERI ULIANO
43 ROSSI GIOVANNI
44 SALVINI EGIDIO
45 SAMMONTANA
46 SANDIFORD RICCARDO
47 SCARSELLI ALESSANDRO
48 SIGNANINI SERGIO
49 SRL GALLOTTI
50 TANGANELLI ALESSANDRO
51 TARTAGLIONE GIOVANNI
52 TATINI RENZO
53 TERRAZZI CLAUDIO
54 VILLANI ALESSANDRO
55 ZANIERI LEONARDO
56 ZEPPONI TULLIO

I nuovi 17 nomi: Sweet life srl, Guido Ferradini, Gianni Bruschini, Giacomo Bei, Francesco Baroncelli, Carlo Bossi, Lodovica Sebregondi, Alberto Bianchi, Bassilichi spa, Fabrizio Landi, Mario Curia, Fabrizio Moretti, Giorgio Moretti, Fabrizio Guarducci, Nicolo Manetti, Bona Frescobaldi, Ernesto Calaprice.

Note
Un nome un volto.
La Sammontana, azienda leader nel settore della gelateria , e Gianfranco Horvat, il fondatore della Gig giocattoli, morto suicida nel luglio 2009 dopo aver ucciso la moglie.
Andrea Bacci, attuale presidente della Silfi, l’azienda di illuminazione pubblica fiorentina.
Fabrizio Bartaloni, presidente della Tram spa la società di project financing che deve realizzare le linee della tramvia fiorentina.
Gli ex assessori Silvano Gori e Luigi Nigi, Massimo Gramigni, uno dei soci della Prg la società che ha organizzato i più importanti concerti pop a Firenze.
Il presidente cittadino della Confesercenti Uliano Ragionieri e il ristoratore Umberto Montano.
La Bassilichi spa,
la Sweet life srl che gestisce un noto locale della movida fiorentina,
Fabrizio Landi, ad di Esaote e membro del cda di Cassa di Risparmio, Ernesto Calaprice, segretario del cda di Terna,
Mario Curia, presidente e amministratore delegato di Mandragora e consigliere delegato di Confindustria Firenze,
la marchesa Bona Frescobaldi,
gli avvocati Guido Ferradini,
Giacomo Bei,
Alberto Bianchi e Carlo Bossi (ex presidente di Firenze Fiera), l’imprenditore Giorgio Moretti, presidente di Quadrifoglio,
il critico d’arte Fabrizio Moretti,
la storica dell’arte Lodovica Sebregondi,
Niccolò Manetti e Giacomo Bei, rispettivamente direttore e segretario generale della Fondazione Florens, Gianni Bruschini, ex capitano della Rari Nantes Florentia.

Related posts