Farmacie Italiane. Fatturato di 25,2 miliardi euro nel 2016

Il mercato in farmacia ha chiuso il 2016 con un fatturato complessivo di 25,2 miliardi di euro. La palma delle vendite di farmaci, va anche ai grandi supermercati. Per quanto riguarda i farmaci venduti dietro ricetta, il mercato è in calo dell’1,1% rispetto al 2015 e chiude l’anno a 15,1 miliardi “a fronte di consumi sostanzialmente stabili”. Ma, prosegue il rapporto, a “bilanciare il trend negativo è il giro d’affari del comparto di libera vendita, che comprende farmaci di autocura, e il segmento commerciale, che chiude l’anno in positivo (+0,8%)”. Se pure in lieve calo, tiene il mercato della cosmesi (+0,3%) e dell’igiene e la cura della persona (+0,1%).

Risultati invece ancora molto positivi per gli integratori che chiudono il 2016 a 2,6 miliardi di euro (+6,6% rispetto al 2015), con crescite superiori “per i prodotti per l’apparato circolatorio, i preparati calmanti e i rimedi per tosse e raffreddore”.

Pur rappresentando solo il 7% del fatturato, infine, hanno segno molto positivo le vendite di farmaci da banco e integratori nei Corner della salute della Grande Distribuzione Organizzata (GDO), con +4,2% in volumi e +5,3% in valori rispetto al 2015. Il monitoraggio è avvenuto su 8.000 farmacie distribuite in tutto il territorio nazionale.

Related posts