Colombia, Accordo tra Governo e Farc

FARC

I ribelli delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, Farc, hanno annunciato che il ‘cessate-il-fuoco’ definitivo a seguito dell’accordo storico firmato con il governo nei giorni scorsi, scattera’ alla mezzanotte di oggi. “Ho ordinato a tutti i combattenti – ha detto il capo supremo Timoleon Jimenez detto ‘Timochenko’, di cessare il fuoco e le ostilita’ in maniera definitiva contro lo stato colombiano a partire da mezzanotte”.

L’intesa tra il governo e le Farc e’ stata firmata lo scorso 25 agosto dopo mezzo secolo di guerra civile e circa 4 anni di negoziati e verra’ sottoposta a referendum il 2 ottobre.

L’accordo, limato dalle delegazioni fino all’ultimo, e’ composto da sei capitoli sulla giustizia per le vittime, la riforma della terra, la partecipazione politica degli ex-ribelli, la lotta al traffico di droga, il disarmo e l’attuazione e monitoraggio dell’accordo stesso. In base a quanto deciso all’Avana, le Farc cominceranno a trasferire i circa 7mila combattenti dalla giungla in campi di disarmo creati dall’Onu, per poi trasformarsi in partito politico.

Le armi deposte verranno fuse per realizzare tre monumenti alla pace, mentre tribunali speciali saranno istituiti per giudicare i crimini commessi durante il conflitto: per quelli meno gravi sara’ concesso l’amnistia, che invece non coprira’ atrocita’ come massacri, torture e stupri.

ADUC

Shortlink:

Condividere Articolo

Passare con il mouse sul banner e attendere che esca un elenco; cliccare poi sull'icona del social net che riteniamo più opportuno divulgare la notizia ed seguire la procedura richiesta.
Bookmark and Share
Posted by on 31/08/2016. Filed under GEOPOLITICA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login