Carceri Israeliane, 24 giornalisti palestinesi detenuti

criminal-bankers

Il PPS – Palestinian Prisoner’s Society – ha scritto, in un comunicato, che 24 giornalisti palestinesi sono stati attualmente detenuti nelle carceri israeliane. Il giornalista palestinese maggiore anzianità di servizio, in base al PPS, è Mahmoud Issa Moussa che ha scontando l’ergastolo dal 1993. Nel frattempo, Ahmad Hasan al-Saifi sta scontando la pena da sette anni, Salah al-Din Awwad, Muhammad Nimr Asida, Walid Ali, Qutayba Qassem , Sami al-Saie, e Hazim Nasser – tra otto mesi e sette anni.
Sette giornalisti palestinesi sono tenuti in detenzione amministrativa – l’internamento senza processo o accuse: come Nidal Abu Akar, Osama Shahin, Hasan al-Safadi, Muhammad Hasan Qaddumi, Omar Nazzal, Ali al-Uweiwi, e Adib Al- Atrash.

Nove giornalisti palestinesi sono stati processati in tribunali israeliani, identificati in Bassam al-Sayih, Samir Abu Eisha, Musab Zayoud, Ahmad al-Darawish, Muhammad al-Sus, Nidal Amr, Hamid Nammura, al-Muntasir Billah Nassar, e Humam al -Atiely.

Fonte

Related posts

Leave a Comment