Argentina, Manifestazione imponente su sparizione forzata di Santiago Maldonado

250.000 persone si sono radunate in Plaza de Mayo a Buenos Aires chiedendo alla Ministra della Sicurezza di occuparsi della sparizione forzata di Santiago Maldonando, avvenuta il 2 Agosto 2017 dopo esser stato caricato di forza su una camionetta della Gendarmeria, a seguito di un’operazione repressiva contro i mapuches, nella provincia di Chubut, in Patagonia, mentre partecipava a una protesta della comunità mapuche Pu Lof a Resistencia de Cushamen.

La richiesta coinvolge tutte le ideologie, le religioni e le classi sociali, che esigono di rivederlo vivo.

Una richiesta ripetuta negli anni più duri della dittatura civile-militare-ecclesiastica dalle Madri di Plaza de Mayo e dalle altre organizzazioni, per i diritti umani.

Fonte

Related posts