Home » Archives by category » diritti-civili-penali

[ITALIA] Diritto all’oblio: il tempo non è l’unico elemento da considerare. Garante Privacy

\ \ \ \ \ \ \ \ \ \

[ITALIA] Diritto all’oblio: il tempo non è l’unico elemento da considerare. Garante Privacy

Il trascorrere del tempo è senz’altro l’elemento più importante per valutare l’accoglimento di una richiesta ad “essere dimenticati”, ma l’esercizio del cosiddetto “diritto all’oblio” può incontrare altri rilevanti limiti, come precisato dalla giurisprudenza comunitaria e dal lavoro condotto dal Gruppo dei Garanti europei. Proprio queste ulteriori circostanze ha dovuto prendere in considerazione l’Autorità italiana nell’esaminare […]

[Italia] Salute: HIV e AIDS, Assenza di normative tutelative

\ \ \ \ \ \ \ \ \ \ \ \ \ \ \

[Italia] Salute: HIV e AIDS, Assenza di normative tutelative

Lo stato della normativa e della giurisprudenza in materia di lesioni volontarie e contagio da infezioni a trasmissione sessuale. É quasi giunto al termine il processo di primo grado dinnanzi alla Corte di Assise che vede imputato Valentino Talluto, accusato di avere contagiato numerose persone con l’HIV. Gli addebiti sono gravissimi e vanno dalle lesioni […]

Reti sociali. In Usa l’accesso diviene un diritto costituzionale

Reti sociali. In Usa l’accesso diviene un diritto costituzionale

Navigare su Facebook o comunicare il proprio umore del momento con 140 caratteri su Twitter, fa ormai parte della routine di miliardi di internauti. In Usa, lunedi’ 19 giugno, la Corte Suprema ha fatto del loro uso una componente essenziale della liberta’ d’espressione, garantita dalla Costituzione. La piu’ alta istanza giudiziaria americana doveva decidere su […]

U.E./Diritto d’autore. Corte Ue: violato da ‘The Pirate Bay’

\ \ \ \

U.E./Diritto d’autore. Corte Ue: violato da ‘The Pirate Bay’

La Ziggo e la XS4ALL sono fornitori di accesso ad Internet. Una parte considerevole dei loro abbonati utilizza la piattaforma di condivisione online «The Pirate Bay». Tale piattaforma consente agli utenti di condividere e di scaricare, in frammenti («torrents»), opere che si trovano sui propri computer. I file in questione sono, in gran parte, opere […]

[Italia] Legittima difesa: le novità contenute nella proposta di legge approvata dalla Camera

\ \ \ \ \ \

[Italia] Legittima difesa: le novità contenute nella proposta di legge approvata dalla Camera

La Camera dei deputati, in data 4 maggio 2017, ha approvato la proposta di legge n. 3785 che prevede importanti modifiche in materia di legittima difesa all’art. 52 c.p. La sua approvazione definitiva comporterebbe, innanzitutto, l’introduzione di un nuovo 2 comma all’art. 52 c.p. così formulato: «Fermo quanto previsto dal primo comma, si considera legittima […]

E’ un reato la divulgazione di corrispondenza privata

E’ un reato la divulgazione di corrispondenza privata

La divulgazione di corrispondenza privata (Come la posta, il contenuto di email private o comunque personali, chat private, messaggi privati, conversazioni di whatsapp, screenshot di facebook – sempre raffiguranti conversazioni private, ecc) è un’operazione da non compiere a cuor leggero, in quanto le conseguenze, in caso di mancato accordo, sono serie.