Fotografi: Codice deontologico Tau Visual

L’associazione chiede ai professionisti membri il rispetto di un codice deontologico a difesa della correttezza. Questo il testo del codice deontologico di autoregolamentazione: Il cliente deve essere sempre informato dell’entita’ del compenso professionale che il fotografo richiederà per la sua prestazione, e del diritto di utilizzo, pubblicazione o trasmissione concesso/i a fronte di tale compenso, relativamente alle immagini del servizio. Related posts / Posts Simili/Correlati: Protetto: EMMEGI Reporters Press Agency – DISPACCI Regolamento recante semplificazione e riordino dell’erogazione dei contributi all’editoria World, Censura Stampa: Classifica dei Paesi World, Rapporto Freedom…

Read More

Repubblica Democratica del Congo, la piaga del lavoro minorile in miniera

La Repubblica democratica del Congo ne sta pagando il conto, con confl itti continui per l’accaparramento dei beni utili alla loro produzione. Uno di questi è il coltan. Il paese ha dal 60 all’80% di riserve mondiali di questo minerale. Il termine “coltan” deriva dalla combinazione di due minerali: il “col” “colombite” e “tan” “tantalite”. Il primo è molto apprezzato per la sua enorme resistenza alla corrosione. No related posts.

Read More

Italia, Narcotraffico: Rapporto Icsa

Le rotte del narcotraffico sono in ‘continua diversificazione’, per un mercato mondiale della droga che ‘rappresenta la manifestazione piu’ tipica della globalizzazione della criminalita’ organizzata, i cui gruppi delinquenziali si caratterizzano ormai per la loro transnazionalita”. E’ quanto sottolinea la Fondazione Icsa nel Rapporto Narcotraffico 2012 realizzato in collaborazione con la Direzione centrale per i servizi antidroga del ministero dell’Interno e con l’Arma dei Carabinieri. ‘Una delle principali preoccupazioni della criminalita’ organizzata in tema di narcotraffico -viene rilevato- e’ la continua diversificazione e rinnovamento dei modus operandi e, conseguentemente, delle…

Read More

Egitto, Film blasfemo: 7 condanne a morte

Sette copti egiziani sono stati condannati a morte in contumacia da un Tribunale penale del Cairo in relazione al film blasfemo su Maometto ‘L’innocenza dei musulmani’ prodotto negli Stati Uniti. Lo riferisce la televisione di Stato egiziana. La trasmissione del filmato blasfemo su Youtube aveva scatenato a settembre una serie di violente proteste nel mondo arabo e musulmano. L’evento piu’ sanguinoso si era registrato l’11 settembre, quando alcuni miliziani armati attaccarono il consolato americano a Bengasi, in Libia, uccidendo l’ambasciatore statunitense Chris Stevens, insieme ad altri tre diplomatici. L’accusa formulata…

Read More

Egitto, Pena di morte per reverendo americano: Brucio’ Corano

I giudici dall’alta corte per la sicurezza centrale egiziana hanno condannato a morte il reverendo americano Terry Jones, noto per avere bruciato in passato copie del Corano. (Aduc) Related posts / Posts Simili/Correlati: Sri Lanka, il The Times: denuncia il rapimento di bambini tamil, ad opera di gruppi paramilitari. Africa, Importazione armi russe in aumento Egitto, 1940: ricordiamo i Campi di concentramento per gli italiani residenti Libia, Radio indipendente trasmette notizie Africa (Benin), Lotta al lavoro minorile

Read More