ARCHIVIO GEOPOLITICA 

L’audacia della Tunisia

L’importanza del dibattito avviato in Tunisia dal Colibe, la commissione incaricata dal presidente Béji Caïd Essebsi di proporre misure favorevoli alle libertà individuali, non dovrebbe essere sottostimato. Niente è scontato: “proponete, io sceglierò”, ha detto in sostanza il Presidente, un uomo che ci tiene alla sua autorità. Ma se la commissione continua, è una rivoluzione che si prepara, che piazzerà la Tunisia in cima alla riforma dei Paesi musulmani. Related posts / Posts Simili/Correlati: Repubblica di Malta Giornalismo internazionale, informazione controllata ? Rifiuto della disuguaglianza e avversione al cambio della…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

USA, Sulla rotta mortale degli oppiacei

La prima cosa che colpisce, sono i suoi occhi. Verde scuro, ornati con fard di copertura rosa. Frizzanti e maliziosi senza dubbio nell’adolescenza, ma oggi impressi di un profondo lassismo. Come coperti da un velo cotonato. Di per se’, lo sguardo di Tiffany Vincent tradisce una vita di eccessi. Il suo trucco spesso non cancella la durezza dei tratti di questa donna di 36 anni passata attraverso tutte le droghe o quasi. E rotta nello stesso tempo da dipendenza e dolore. Al piano della sua modesta casa dove ci riceve,…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

NATO Secretary General with Prime Minister Zoran Zaev

Joint press conference with NATO Secretary General Jens Stoltenberg and the Prime Minister of the former Yugoslav Republic of Macedonia¹, Zoran Zaev. Related posts / Posts Simili/Correlati: Giornalismo internazionale, informazione controllata ? Italia, Narcotraffico: Rapporto Icsa Corea del Nord, Bombardieri americani in esercitazione al confine ONU: La Corea del Nord nelle preoccupazioni del Mondo, ma non solo… Messico – narcos in Tamaulipas, 11 morti in scontri tra polizia

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Diritti donne nel mondo. ONU: situazione in degrado

Il Consiglio dei Diritti dell’Uomo delle Nazioni Unite ritiene che una donna su tre sia ancora vittima di violenze nel mondo. Ma, catalogare tutti i casi di abusi e’ un lavoro titanico e i numeri potrebbero essere largamente sottostimati. Morti, violenze, stupri, privazione della liberta’ d’azione o di muoversi, mutilazioni genitali, matrimoni forzati, rifiuto del diritto all’interruzione di gravidanza… Related posts / Posts Simili/Correlati: Non dimentichiamo le malattie dei poveri Repubblica Centrafricana, Nuove violenze spingono migliaia di persone verso il Ciad Diritto aborto. Caso El Salvador. Occorrono le brigate internazionali…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Pena di morte e droga. Rapporto Harm Reduction International

Harm Reduction International ha rilasciato il rapporto 2017 che monitora e analizza la situazione della pena di morte legata a violazioni delle leggi sulle droghe in tutto il mondo. Da quando è stato lanciato nel 2007, il rapporto di HRI è la principale risorsa globale sulla questione della pena di morte per reati di droga. Tra le principali evidenze del rapporto sulla panoramica globale 2017: Almeno 33 paesi e territori prevedono la pena di morte per reati di droga. Related posts / Posts Simili/Correlati: Filippine – Guerra alla droga USA…

Read More