Europa. Catastrofi climatiche: Nel 2100 coinvolgeranno due persone su tre

Canicole, inondazioni, tempeste … nel 2100, due persone su tre che vivono in Europa, potrebbero essere colpite da eventi climatici estremi, secondo uno studio pubblicato il 4 agosto nella rivista The Lancet Planetary Health. Questo studio, condotto da un’équipe del Centro comunitario di ricerca della Commissione europea, mette in evidenza la vulnerabilita’ delle popolazioni europee di fronte al riscaldamento. Giovanni Forzieri, ricercatore in scienze dell’ambiente e primo autore dell’articolo, allerta in questo modo: Related posts / Posts Simili/Correlati: LAMPEDUSA, GUARDIA COSTIERA: RECUPERO BATTERIE FONDALI DEL PORTO Antartico. Creazione santuario marino…

Read More

Stato islamico e cambiamenti climatici

Secondo i risultati di un nuovo sondaggio del Pew Research Center, condotto tra 41.953 intervistati in 38 Paesi dal 16 al 8 maggio 2017, in tutto il modo la maggioranza delle persone identificano lo Stato Islamico/Daesh (Isis) e il cambiamento climatico come le principali minacce pel la sicurezza nazionale. Il sondaggio riguardava 8 possibili minacce e il livello di paura per l’una o l’altra varia secondo le varie regioni e Paesi del mondo, ma Isis e cambiamento climatico emergono chiaramente come i rischi più frequentemente citati per la sicurezza nei…

Read More

100 aziende nel mondo le maggiori responsabili del riscaldamento climatico

“L’industria delle energie fossili ha raddoppiato il suo contributo al riscaldamento climatico emettendo tanto gas ad effetto serra in 28 anni (1988-2016) quanto in 237 anni”. E’ quanto fa sapere un rapporto della ONG Carbon Disclosure Project (CDP) sull’impatto ambientale della principali imprese mondiali, pubblicato a giugno con il Climate Accountability Institute. Related posts / Posts Simili/Correlati: Rifiuti. Discariche non conformi. Italia di fronte a Corte Ue Emissioni mondiali CO2 di nuovo in crescita Riscaldamento globale. La cattura del CO2 serve a poco USA – Clima. Schwarzenegger fa causa contro…

Read More

I difensori dell’ambiente sempre piu’ minacciati

Il 6 luglio, Ademir de Souza Pereira e’ stato ucciso con colpi di arma da fuoco in piena strada Porto Velho, la capitale dello Stato brasiliano di Rondonia. Era membro della Lega dei contadini poveri di questo Stato e si opponeva all’agro-industria che aggredisce l’Amazzonia. Il 30 giugno, in Honduras, Bertha Zuniga Caceres, figlia della famosa ecologista Berta Caceres, assassinata a marzo 2016, e’ scampata a pelo ad un attacco insieme ad altri due membri del Consiglio civico delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras (COPINH). Related posts / Posts Simili/Correlati:…

Read More

Antartide, Cocaina e farmaci inquinano il mare

Le acque dell’Antartide contengono caffeina, ibuprofene, paracetamolo e cocaina. A volte a livelli simili a quelli dell’Europa e di altri continenti molto piu’ problematici. Ce lo fa sapere il primo studio che ha analizzato la presenza di farmaci e droghe illegali nella penisola Antartica, un pezzo di terra a nordest del continente dove c’e’ la maggior parte di basi scientifiche che ogni anno ricevono anche la visita di migliaia di turisti. I risultati confermano anche che c’era da aspettarsi che dove vanno gli uomini, cosi’ si muovono anche le nostre…

Read More