Testata

Gennaio 2018

Supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.
Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96 - P.iva 02195550484.

---

USA - Bronx, Morti per droga. Indagine


Nel 2016 nel Bronx ci sono state piu' morti causate dalla droga di qualsiasi altro distretto di New York. E se di vero c'e' che il Bronx e' di per se' una realta' difficile, dove crimine e droghe sono da sempre - anche nell'immaginario collettivo - parte dello scenario, e' vero anche che in questo caso a parlare sono i numeri: numeri che, finora, non erano mai stati cosi' seri, tanto da far parlare di "epidemia", come l'ha definita il New York Times.

Leggi tutto.

---

U.E. Indagine su Poverta'. Italia in ascesa costante


Secondo Eurostat, in Italia il 28,7% della popolazione e' minacciata di poverta' e esclusione sociale contro il 25,5% del 2008. In assoluto il numero di persone e' passato da 15,08 milioni di persone a 17,47 milioni. I dati per l'Italia risalgono al 2015. Rispetto alla popolazione, fanno peggio dell'Italia solo Bulgaria (40,4%), Grecia (35,6%), Lituania (30,1%) e Romania (38,8%).

Leggi tutto.

---

Uruguay, Olio medicinale di cannabis verso Messico e Canada


L'Uruguay esportera' dal mese di Dicembre 2017, olio medicinale di marijuana in Messico e Canada. Lo ha annunciato Alejandro Antalich, presidente esecutivo di International Cannabis Corporation (Icc) come riportato dalle fonti locali. Il laboratorio, la cui costruzione iniziera' il mese prossimo, sara' il primo dedicato all'utilizzo del "Cannabidiol" (Cbd), un composto del Cannabis con effetti non psicoattivi. Come annunciato da Antalich il laboratorio sara' situato nel dipartimento di Canelos, precisamente al Parco de las Ciencias, vicino alla capitale Montevideo.

Leggi tutto.

---

Voto Europarlamento contro frodi IVA


La Procura europea, ovvero l'European Public Prosecutor's Office (Eppo), si occuperà di indagare, di perseguire e di portare davanti ai Tribunali nazionali le persone accusate di reati che ledono gli interessi finanziari dell'Ue, incluse le froditransfrontaliere sull'Iva, un business multimiliardario che finanzia le mafie e anche il terrorismo, limitatamente a quelle che hanno prodotto un danno stimato di almeno 10 milioni di euro.

Leggi tutto.

---

Stato islamico e cambiamenti climatici


Secondo i risultati di un nuovo sondaggio del Pew Research Center, condotto tra 41.953 intervistati in 38 Paesi dal 16 al 8 maggio 2017, in tutto il modo la maggioranza delle persone identificano lo Stato Islamico/Daesh (Isis) e il cambiamento climatico come le principali minacce pel la sicurezza nazionale. Il sondaggio riguardava 8 possibili minacce e il livello di paura per l’una o l’altra varia secondo le varie regioni e Paesi del mondo, ma Isis e cambiamento climatico emergono chiaramente come i rischi più frequentemente citati per la sicurezza nei 38 Paesi coinvolti.

Leggi tutto.

---

[ITALIA] Banche: no agli sguardi indiscreti nei conti correnti. Garante Privacy


Gli istituti di credito devono svolgere controlli interni, con cadenza almeno annuale, per verificare la legittimità e liceità degli accessi ai dati da parte dei propri dipendenti. Il principio è stato ribadito dal Garante privacy che ha dichiarato illecito il comportamento di un dipendente di una banca che aveva effettuato una serie di accessi indebiti al conto corrente di una cliente.

Leggi tutto.

---

Tortura. La situazione mondiale sta peggiorando


Per migliaia di persone rifugiate in Europa, la citta’ serba di Novi Sad e’ l’ultima fermata prima di arrivare al confine con l’Ungheria, oltre la frontiera dell’Unione Europea che permane militarizzata dopo che da due anni e’ cominciata la crisi dei rifugiati. Per la popolazione serba e’ la memoria viva degli ultimi bombardamenti della Nato contro il regime di Slobodan Milosevic, come ne sono testimonianza i ponti gia’ ricostruiti che, dopo 18 anni, accarezzano di nuovo il Danubio.

Leggi tutto.

---

100 aziende nel mondo le maggiori responsabili del riscaldamento climatico


“L’industria delle energie fossili ha raddoppiato il suo contributo al riscaldamento climatico emettendo tanto gas ad effetto serra in 28 anni (1988-2016) quanto in 237 anni”. E’ quanto fa sapere un rapporto della ONG Carbon Disclosure Project (CDP) sull’impatto ambientale della principali imprese mondiali, pubblicato a giugno con il Climate Accountability Institute.

Leggi tutto.

---

I difensori dell’ambiente sempre piu’ minacciati

terra

Il 6 luglio, Ademir de Souza Pereira e’ stato ucciso con colpi di arma da fuoco in piena strada Porto Velho, la capitale dello Stato brasiliano di Rondonia. Era membro della Lega dei contadini poveri di questo Stato e si opponeva all’agro-industria che aggredisce l’Amazzonia. Il 30 giugno, in Honduras, Bertha Zuniga Caceres, figlia della famosa ecologista Berta Caceres, assassinata a marzo 2016, e’ scampata a pelo ad un attacco insieme ad altri due membri del Consiglio civico delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras (COPINH).

Leggi tutto.

---

Colombia, Le piantagioni di coca continuano a proliferare


La superficie delle piantagioni di coca in Colombia e’ cresciuta del 52% nel 2016, passando dei 96.000 ettari del 2015 a 146.000 nel 2016. E’ quanto hanno fatto sapere il 14 luglio le Nazioni Unite nel loro rapporto annuale in materia. In quanto alla produzione di cocaina, si e’ attestata su 866 tonnellate nel 2016, rispetto alle 646 del 2015, cioe’ un incremento del 34%.

Leggi tutto.

---

Rifiuto della disuguaglianza e avversione al cambio della gerarchia sociale. Caratteristica umana. Studio


Gli esseri umani mostrano una diffusa avversione alla diseguaglianza. Pare che nella pratica le nostre societa’ abbiano una tendenza naturale alla concentrazione delle risorse. Studi sull’evoluzione della diseguaglianza durante gli ultimi secoli, mostrano un incremento graduale che si e’ invertito solo in occasione di grandi catastrofi.

Leggi tutto.

---

Stati Uniti d’Europa: Movimento di umani per acconsentire/dissentire su problematiche comunitarie


Un milione di persone a Barcelona per dire si’ alla Spagna nella Ue. Un milione di persone lungo i tremilacinquecento confini della Polonia per dire no all’immigrazione di persone musulmane. Nel primo caso e’ la risposta spagnola alle forzature indipendentiste catalane che tutti non possono non aver seguito nelle scorse settimane. Nel secondo caso, fa testo una dichiarazione dell’arcivescovo di Cracovia, Marek Jedroszewski: “preghiamo perche’ l’Europa ha bisogno di restare cristiana per salvare la sua cultura”.

Leggi tutto.

---

Prodotti falsi. Le rotte mondiali. Studio


Da dove vengono i prodotti falsificati? Chi li produce? Da dove passano nel loro tragitto fino al destinatario finale? A queste domande cerca di dare risposta uno studio elaborato dall’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) e dall’Ufficio per la proprieta’ intellettuale dell’Ue (EUIPO) che viene pubblicato oggi. Secondo le conclusioni dello studio, la Cina e’ il principale Paese produttore di prodotti falsificati e piratati, che si vendono in tutto il mondo, mentre Hong Kong, Emirati Arabi Uniti e Singapore sono per eccellenza i Paesi dove questi prodotti fanno scalo prima di arrivare al consumatore.

Leggi tutto.

---

USA, Sulla rotta mortale degli oppiacei


La prima cosa che colpisce, sono i suoi occhi. Verde scuro, ornati con fard di copertura rosa. Frizzanti e maliziosi senza dubbio nell’adolescenza, ma oggi impressi di un profondo lassismo. Come coperti da un velo cotonato. Di per se’, lo sguardo di Tiffany Vincent tradisce una vita di eccessi. Il suo trucco spesso non cancella la durezza dei tratti di questa donna di 36 anni passata attraverso tutte le droghe o quasi. E rotta nello stesso tempo da dipendenza e dolore. Al piano della sua modesta casa dove ci riceve, nella piccola citta’ cupa di Madison, nella Virginia occidentale, Tiffany ha ritrovato il corpo senza vita di sua madre, Mary Kathryn, deceduta per overdose all’eta’ di 50 anni.

Leggi tutto.

---

ONU: La Corea del Nord nelle preoccupazioni del Mondo, ma non solo...


Le questioni relative agli esperimenti nucleari della Corea del Nord; l’accordo sul programma nucleare iraniano concluso tra Teheran e le potenze del gruppo P5 + 1 (Stati Uniti, Germania, Francia, Gran Bretagna, Russia e Cina) nel 2015; i sei anni del conflitto siriano che ha gia’ prodotto piu’ di 300mila morti e milioni di rifugiati; la riforma dell’ONU che deve rendersi piu’ efficace e performante (la sua burocrazia e’ uno dei punti deboli della praticita’ di questo organismo); nonche’ il patto mondiale per l’ambiente che sara’ presentato dal presidente francese e che, proprio da oggi, dovra’ prendere in considerazione le nuove aperture dell’amministrazione Trump rispetto alle precedenti chiusure sugli accordi di Parigi.

Leggi tutto.

---

Pesticidi. Parlamento europeo ne limita la diffusione


Nel 2013, nel quadro della riforma destinata tra l’altro a “rinverdire” la politica agricola comune (PAC), era stato deciso di creare “delle superfici di interesse ecologico” (SIE), cioe’ dei luoghi specifici per i quali gli agricoltori ricevono dei crediti a condizioni di preservarli. L’idea e’ di creare delle sorte di rifugio di biodiversita’, degli spazi naturali o semi-naturali in un contesto di agricoltura intensiva.

Leggi tutto.

---

Narcotraffico al confine tra Spagna e Gibilterra. L'impunita' dei narcos


Il forte rumore di alcune eliche che tagliano l’aria fa a cazzotti con la tranquillita’ del vespero del porto di Atunara de La Lìnea de la Concepciòn (Cadiz) (ndr - cittadina al confine con Gibilterra). Avvezzi ad essere spettatori delle sconfortanti scene dei narcos che sbarcano la droga in pieno giorno, alcuni abitanti riprendono la scena (vedi video in basso all'articolo). Questa volta cio' che si vede e’ molto chiaro. Un elicottero della Guardia Civil vola tanto basso che increspa l’acqua. Insegue una lancia che, in fuga, si e’ arenata sulla spiaggia.

Leggi tutto.

---

[Italia] Ufficio Centrale Interforze per la Sicurezza Personale


L'Ufficio Centrale Interforze Sicurezza Personale -UCIS- è stato istituito per effetto del Decreto Legge 6 maggio 2002 n.83, convertito con modificazioni nella Legge 2 luglio 2002 n.133 che, all'art.1, prevede che il Ministro dell'Interno, quale Autorità Nazionale di Pubblica Sicurezza, adotti i provvedimenti ed impartisca le direttive per la protezione delle personalità istituzionali nazionali ed estere, nonché delle persone soggette, per funzioni o per altri comprovati motivi, agli specifici pericoli o minacce individuati dalla norma.

Leggi tutto.

---

Groenlandia, Sconvolgimenti climatici


Il 17 Giugno alle 22.30 immense onde hanno spazzato tutto all’improvviso. Undici case sono state strappate dal mare. Diversi villaggi ne sono stai toccati, e secondo le autorita’, nove persone sono rimaste ferite, due gravemente, e quattro sono date per disperse. Il sito di informazione locale, Kalaallit Nunaata Radioaa (KNR), parla di due morti sicuri. Un bilancio che avrebbe potuto essere piu’ pesante se non si fosse nel mese di giugno, stagione in cui il sole non tramonta mai a Nuugaatsiaq, situato al di la’ del circolo polare artico.

Leggi tutto.

---

Questa Newsletter esiste dal 1996, anno in cui abbiamo registrato la testata Emmegi ed abbiamo iniziato a lavorare su Internet. L'agenzia di stampa non riceve alcun supporto economico dalla legge della editoria italiana, partiti politici, ecc. La selezione delle notizie in questa newsletter è a insindacabile giudizio della redazione. Buona lettura. Per contattare l'agenzia di stampa, mail: redazione@reporterspress.it