Obsolescenza programmata (parte seconda)

“Oggi gli investimenti in tecnologia vengono fatti piu’ che altro per capire come limitare la durabilita’ e non per miglioralra per il consumatore”. Cosi’ dice Benito Muros, un ex-pilota di 56 anni che sono anni che denuncia l’obsolescenza programmata. Presidente della Fundación Energía e Innovación Sostenible Sin Obsolescencia Programada (Feniss), assicura che la OP e’ presente in tutti gli apparati elettronici che compriamo, incluse le automobili. Related posts / Posts Simili/Correlati: Contact L’obsolescenza programmata (OP) si e’ raffinata (Parte prima) Germania, Treno sperimentale a idrogeno IA, Intelligenza artificiale. Possibile uso…

Read More

Emmegi Press, comunicazione di servizio ai rispettivi utenti, partner, sponsor

L’agenzia di stampa Emmegi comunica, a coloro indicati nell’oggetto del presente comunicato, per dovere di cronaca, che la Sig.ra Patrizia Fallani non è più una nostra collaboratrice; pertanto chiunque ha dei suoi riferimenti esclusivamente per del lavoro professionale, è cortesemente invitato nel cancellare ogni e qualsiasi riferimento a tale persona. Related posts / Posts Simili/Correlati: Contact Protetto: EMMEGI Reporters Press Agency – DISPACCI Emmegipress, attiva staff on line di ADV-SEO Fotoreporter Google News, inclusione testate sul giornalismo indipendente

Read More

[Toscana] Acquistare o affittare una casa. Occhio alle sanguisughe che si spacciano per benefattori

Acquistare o affittare una casa e’ un’operazione importante e che, per tutti piu’ o meno, e’ un momento decisivo nella propria vita. Il mercato italiano e’ articolato, ma -a nostro avviso- risente ancora di una chiusura che fino a qualche anno fa aveva praticamente fatto sparire le offerte. Chiusura che ha lasciato come strascico una serie di sanguisughe che cercano di approfittare della necessita’ di chi si appresta ad usare questo mercato. Spesso si sente dire che queste sanguisughe siano le agenzie immobiliari di per se’, perche’ il loro lavoro…

Read More
ARCHIVIO GEOPOLITICA 

Filippine, Lotta alla droga. Polizia passa testimone ad Agenzia governativa

La Polizia delle Filippine ha sospeso da ieri la sanguinosa campagna contro il narcotraffico costata la vita a migliaia di persone – perlopiù sospetti in condizioni di povertà’ o indigenza – in risposta alla crescente opposizione dell’opinione pubblica, che nelle ultime settimane ha minato la popolarità del presidente Rodrigo Duterte. Proprio quest’ultimo ha annunciato ieri di aver revocato la responsabilità delle operazioni alla Polizia nazionale filippina, forte di 170 mila effettivi, e di aver attribuito la responsabilità esclusiva della campagna contro il narcotraffico all’Agenzia antidroga (Pdea). Related posts / Posts…

Read More