[Comunicato stampa] Italia, Protezione internazionale: la Questura deve ricevere la richiesta di asilo, non valutarla

La Questura di Milano continua a limitare l’accesso alla procedura di riconoscimento della protezione internazionale. A distanza di un anno dalla prima denuncia in tal senso da parte di diverse associazioni, si segnala come la Questura di Milano continui illegittimamente a limitare l’accesso alla procedura per il riconoscimento della protezione internazionale. Related posts / Posts Simili/Correlati: La nuova primavera del Vietnam, progetto di arteterapia Immigrazione: La posizione geografica e la peculiarità geopolitica di Malta Le attività della Cooperazione Italiana in Tunisia [UE] Integrazione: un nuovo strumento per agevolare accesso lavoro…

Read More